Previsioni economiche dicembre 2012: Main Street continua a raffreddare

Scritto da Steven Hansen

Ecointersect continua a prevedere un'economia “meno buona”.

  • Ecointersect's Index utilizza punti di impulso non monetari in tempo reale. La nostra posizione è che i dati che utilizziamo per le previsioni non sono stati influenzati dall'uragano Sandy.
  • Gli indicatori Ecointersect gli usi per la previsione rimangono misti.
  • L'indice prevede una debole espansione economica per Main Street – ed è ora chiaramente in un trend di crescita in calo (crescita positiva, accelerazione negativa).
  • Indipendentemente Ecointersectle previsioni, ci sono potenziale indicatori di una recessione del 2012: produzione industriale, reddito personale al netto dei trasferimenti e vendite aziendali che sono attualmente al di sotto dei valori di picco.
  • Econintersect controlla la sua previsione utilizzando diversi metodi alternativi. Una delle nostre previsioni "di controllo" è recessiva. Questo purtroppo non è un evento insolito in quanto è accaduto più volte nella "nuova normalità" senza che si verificasse una recessione.

Questo è un indice relativo che modella la porzione di Main Street dell'economia: mostra ancora che domani sarà migliore di oggi, ma qualsiasi differenza è marginale.

Ecointersect preferisce prevedere l'economia utilizzando misure non monetarie che negli ultimi tempi sono state più stabili delle spese, dei redditi o degli indicatori di borsa basati sul dollaro. Poiché questo indice sta modellando una sezione dell'economia, i punti di svolta possono essere (e di solito sono) diversi dai modelli basati sul PIL.

Questo post riassumerà:

  1. Indicatori principali,
  2. porzioni predittive di indicatori coincidenti,
  3. revisione degli indicatori tecnici di recessione, e
  4. interpretazione del nostro indice – Ecointersect Indice economico (EEI) – che è costituito per lo più da “cose” non monetarie che hanno dimostrato di essere indicative della direzione dell'economia di Main Street almeno 30 giorni nel futuro.

Prendere in considerazione:

  • l'economia "New Normal" pulsa o cresce a scatti imprevedibili. Questi scatti sono evidenti nel WLI dell'ECRI, Ecointersect Economic Index (anche se i grandi impulsi non si sono verificati nel 2012) e National Activity Index (CFNAI) della Chicago Fed. Ciò fa sembrare che l'economia a volte stia guadagnando trazione e altre volte sul punto di cadere da un precipizio. Questi impulsi economici inducono alcuni a credere che l'economia si stia dirigendo verso una recessione, poiché le previsioni utilizzano il tasso di variazione di crescita per valutare le tendenze economiche. Inoltre, questi cicli sono sfasati rispetto al calendario e le metodologie di destagionalizzazione comunemente utilizzate sembrano esagerare i cicli;
  • il consumatore sta ancora consumando e gli ultimi mesi mostrano che il consumatore sta spendendo più reddito. Ci sono sfumature nella spesa dei consumatori e lo sfondo attuale è disponibile qui;

Rapporto di spesa destagionalizzato rispetto al reddito (un rapporto in calo significa che il consumatore sta spendendo meno del suo reddito)

  • La posizione economica di Joe Sixpack potrebbe rafforzarsi. Questo Ecointersect Il principio alla base dell'indice è stimare quanto Joe si senta bene. L'indice è stato documentato in fondo al Previsioni di luglio 2012. Joe ei suoi amici più ricchi sono i motori economici. Joe è la linea blu nel grafico sottostante e non è vicino ai livelli associati alle recessioni passate.

Indice Joe Sixpack

  • la scarsa crescita dei posti di lavoro negli ultimi mesi è commisurata ai poveri fondamentali economici, tuttavia il 21° secolo ha avuto una crescita dei posti di lavoro relativamente scarsa.
  • Ecointersect esamina la relazione tra il tasso di crescita anno su anno dell'occupazione privata non agricola e il tasso di crescita reale anno su anno delle vendite al dettaglio. Finché le vendite al dettaglio crescono più velocemente del tasso di aumento dell'occupazione (sopra lo zero nel grafico sottostante), una recessione non è imminente.

Rapporto di crescita tra le vendite al dettaglio e l'occupazione privata non agricola - Sopra lo zero rappresenta l'espansione economica

  • La maggior parte dei rilasci economici si basa su dati destagionalizzati che vengono rivisti per mesi dopo l'emissione, quindi una contrazione in un particolare rilascio potrebbe non essere ovvia per molti mesi. Il Ecointersect la previsione si basa su dati non rettificati che, per la maggior parte, non sono soggetti a revisione.

Gli indicatori principali

Gli indicatori anticipatori sono in larga misura monetari. (Nel caso dell'ECRI si tratta di un'ipotesi informata poiché la composizione di questo indice è proprietaria.) EcointersectLa preoccupazione principale nell'utilizzo di metodologie monetarie per prevedere l'economia è l'attuale politica monetaria straordinaria che può (o meno) influenzare le relazioni storiche. Lo si saprà solo in futuro, col senno di poi.

Ecointersect non utilizza nessuno degli indicatori principali nel suo indice economico. Tutti gli indici principali in questo post guardano avanti di sei mesi e sono tutti soggetti a revisione a ritroso.

Indice settimanale leader dell'ECRI (WLI) – L'ECRI sostiene con forza da oltre un anno che sta arrivando una recessione. A luglio, hanno dichiarato che il paese era attualmente in recessione. Il valore dell'indice WLI dell'ECRI è ora nettamente sopra lo zero, il che secondo la definizione significa che l'economia a sei mesi da oggi sarà migliore di oggi. Un numero positivo mostra un'espansione dell'economia aziendale, mentre un numero negativo è una contrazione. Questo indice ha avuto una tendenza al miglioramento per la maggior parte del 2012.

Indice ECRI WLI attuale

Il Leading Economic Indicator (LEI) del Conference Board – Guardando alle relazioni storiche, il tasso di variazione a 3 mesi di questo indice deve essere in territorio negativo molti mesi (6 o più) prima che si verificasse una recessione. Negli ultimi mesi, il tasso di variazione di questo indice è balzato dentro e fuori dal territorio negativo, ma è di nuovo in territorio positivo, il che implica che qualsiasi recessione è lontana mesi.

Indice principale per gli Stati Uniti dalla Fed di Filadelfia – Questo indice è il super indice per tutti gli indici statali.

L'indice principale per ogni stato prevede la crescita semestrale tasso dell'indice coincidente dello stato. Oltre all'indice coincidente, i modelli includono altre variabili che guidano l'economia: permessi statali per la casa (da 1 a 4 unità), richieste di sussidio statale di disoccupazione iniziale, tempi di consegna dall'indagine sull'industria manifatturiera dell'Institute for Supply Management (ISM) e lo spread di tasso di interesse tra il buono del Tesoro a 10 anni e il buono del Tesoro a 3 mesi.

Sottoindice di leva non finanziaria del National Financial Conditions Index – un indice settimanale prodotto dalla Chicago Fed segnala sia l'inizio che la durata delle crisi finanziarie e delle relative recessioni.  Ecointersect ritiene che questo indice, se utilizzato con altri indici, fornisca un valido strumento per prevedere l'economia con sei mesi di anticipo. Poiché questo indice è relativamente nuovo, la sua performance in tempo reale è sospetta in quanto soggetta a revisione all'indietro. Il grafico seguente mostra i valori correnti dell'indice e una recessione può verificarsi da mesi ad anni seguendo la linea tratteggiata sotto che si incrocia sopra la linea dello zero.


Indicatori principali Linea di fondo:

  • Nel caso dell'ECRI, hanno diversi indici disponibili solo per i clienti. L'ECRI afferma che la preponderanza dei suoi dati (anche se il WLI è chiaramente positivo e in miglioramento) indica che è arrivata una recessione.
  • Il Conference Board (LEI) indica una crescita modesta nei prossimi 6 mesi.
  • L'indice principale della Philly Fed indica una crescita economica.
  • L'ANFCI della Fed di Chicago non è nel territorio di allerta, ma lo ha visitato negli ultimi sei mesi, il che potrebbe essere visto come una bandiera che una recessione è attualmente possibile.

Indicatori di coincidenza rivolti al futuro

Ecco una panoramica degli indici coincidenti economicamente più predittivi che Ecointersect ritiene di poter dare fino a sei mesi di preavviso di un'imminente recessione - e non hanno una storia di produzione di falsi avvertimenti.

Considera che ogni recessione ha caratteristiche diverse e un particolare indice potrebbe non contrarsi durante una recessione o iniziare a contrarsi dopo che la recessione è già in corso. In tutti i dati Ecointersect analisi, ci sono avvertimenti di recessione negli indici delle importazioni monetarie e non monetarie che vengono utilizzati (in parte) per modellare il comportamento futuro dei consumatori.

Parte dell'occupazione nel trasporto su camion – per cercare recessioni imminenti. Guarda la linea di crescita zero anno su anno. Per le ultime due recessioni ha offerto un avvertimento di sei mesi di una recessione imminente senza falsi avvertimenti. Trasporto is un indicatore di avvertimento economico perché sposta le merci ben prima che si verifichino le vendite al dettaglio finali. Fino a quando le persone non smetteranno di mangiare o acquistare beni, i trasporti rimarranno uno dei principali punti di forza dell'economia.

La crescita dell'occupazione nel settore dei trasporti è molto al di sopra della linea di crescita zero. Poiché i trasporti forniscono un avviso di recessione di sei mesi, l'implicazione è che qualsiasi possibile recessione è a più di sei mesi di distanza.

A binario – Settimanale e mensile Ecointersect valuta i movimenti ferroviari. Come affermato nei dati sull'occupazione nel trasporto di camion sopra, il movimento di merci e materiali ha correlazioni economiche logiche e dimostrabili. La ferrovia in particolare sposta materiali e prodotti finiti mesi prima delle vendite finali al consumatore finale.

Dati ferroviari attuali

Qui le ferrovie da inizio anno si stanno contraendo rispetto ai livelli del 2011, principalmente a causa del carbone e del grano. Se il carbone e il grano vengono rimossi dall'equazione, la crescita è stata compresa tra l'1.5% e il 4.0% all'anno (le ultime settimane sono state in tutto questo intervallo). Il carbone è un combustibile alternativo e l'attuale politica del governo degli Stati Uniti è di scoraggiare l'uso del carbone. I movimenti del grano hanno poca correlazione con l'economia.

Sottoindice delle attività commerciali di ISM non manifatturiero – questo indice è balzato intorno alla maggior parte del 2012, ma ora sembra che sia in una tendenza al miglioramento. L'indice rimane sopra 55 (sotto 55 considererei un avvertimento che potrebbe verificarsi una recessione, mentre sotto 50 è quasi una prova che è in corso una recessione).

Linea di fondo dell'indice di coincidenza predittivo - Ecointersect crede:

  • Vera attività economica (PIL non monetario) Prima espandendosi nell'ottobre 2012 intorno al 2% in più in molti settori dell'economia utilizzando punti di impulso non monetari basati su questi indici mostrati sopra e altri indici che Ecointersect sono indicativi dell'economia reale.
  • L'uragano Sandy ha incasinato i dati in tempo reale. Non siamo sicuri di quanta parte del calo dei dati sia dovuta a Sandy. Pertanto, è utile essere scettici sui dati che stiamo visualizzando.
  • Nel complesso i dati coincidenti sembrano stabili senza grandi tendenze negative.

Requisiti tecnici di una recessione

Attenendosi agli attuali criteri di recessione tecnica utilizzati dal NBER:

Una recessione è un calo significativo dell'attività economica diffuso in tutta l'economia, che dura più di pochi mesi, normalmente visibile nel PIL reale, nel reddito reale, nell'occupazione, nella produzione industriale e nelle vendite al dettaglio all'ingrosso. Una recessione inizia subito dopo che l'economia raggiunge un picco di attività e termina quando l'economia raggiunge il suo minimo. Tra minimo e picco, l'economia è in espansione. L'espansione è lo stato normale dell'economia; la maggior parte delle recessioni sono brevi e sono state rare negli ultimi decenni.

….. Il comitato pone particolare enfasi su due misure mensili di attività nell'intera economia: (1) reddito personale meno trasferimenti, in termini reali e (2) occupazione. Inoltre, ci riferiamo a due indicatori con copertura principalmente del manifatturiero e delle merci: (3) la produzione industriale e (4) il volume delle vendite dei settori manifatturiero e all'ingrosso-retail corretto per le variazioni di prezzo.

Di seguito è riportato un grafico che osserva la variazione mese su mese (nota che i moltiplicatori sono stati utilizzati per rendere più evidenti le modifiche).

Crescita mese su mese Reddito personale meno trasferimenti (linea blu), Occupazione (linea rossa), Produzione industriale (linea verde), Vendite aziendali (linea arancione)

Nel grafico sopra, se una linea scende al di sotto dello 0 (linea nera), quel settore si sta contraendo rispetto al mese precedente. A suo punto, solo il reddito personale era negativo mese su mese e il resto è migliorato. Ancora, questo è uno specchietto retrovisore, è soggetto a revisione e non è predittivo di dove sta andando l'economia. Un altro modo per guardare gli stessi set di dati è nel grafico sottostante che utilizza valori reali indicizzati dalla depressione della Grande Recessione.

Crescita indicizzata Reddito personale meno trasferimenti (linea rossa), Occupazione (linea verde), Produzione industriale (linea blu), Vendite aziendali (linea arancione)

Linea di fondo del marcatore di recessione NBER – salvo revisione a ritroso, vi sono stati indicatori di recessione messi in atto a luglio dal reddito personale e dalla produzione industriale, nonché dalle vendite delle imprese ad agosto, tutti attualmente al di sotto dei valori massimi. Le date di inizio della recessione sono definite dal picco dell'attività economica.


Ecointersect ritiene che l'economia New Normal abbia dinamiche diverse rispetto alla maggior parte dei modelli economici.


Dati di previsione economica

Ecointersect L'Indice economico (EEI) è progettato per individuare Main Street e i punti di svolta economici delle imprese. Questa previsione si basa sulla media mobile a tre mesi dell'indice. L'attuale valore dell'indice mobile a tre mesi è al di sopra del valore più basso visto nel 2012.

L'EEI è un non basato sul denaro indice economico che conta "cose" che hanno dimostrato di essere indicative della direzione dell'economia di Main Street almeno 30 giorni nel futuro. Nota che il Ecointersect L'Indice economico non è costruito per imitare il PIL (sebbene ci siano correlazioni, ma i punti di svolta potrebbero essere diversi) e cerca di modellare il tasso di cambiamento economico visto dalle imprese e da Main Street.

Indice economico Econintersect (EEI) con una media mobile di 3 mesi (linea rossa)

/immagini/z previsione1.PNG

La linea rossa sull'EEI è la media mobile a 3 mesi che è a 0.3 (in calo rispetto allo 0.4 del mese scorso), mentre l'indice mensile è sceso da 0.5 a 0.4. La previsione economica si basa sulla media mobile a 3 mesi poiché l'indice mensile è molto rumoroso. Le letture inferiori a 0.4 indicano un'economia debole, mentre le letture inferiori a 0.0 indicano una contrazione.

L'EEI è in una tendenza al ribasso.

Un valore positivo dell'indice rappresenta l'espansione economica della strada principale. Se l'economia crescesse allo stesso ritmo, questo indice restituirebbe un valore di 0.50. Il valore di 0.3 di questo mese mostra che il tasso di crescita dell'economia di strada principale è in calo.

Il comportamento dei consumatori e delle imprese (che è la base dell'EEI) guida o segue le misure dell'età industriale vecchio stile come il PIL a seconda della dinamica che sta guidando l'economia. Il settore principale dell'economia è rimasto indietro rispetto al PIL entrando e uscendo dalla Grande Recessione del 2007.

As Ecointersect continua a controllare il suo modello, di volta in volta lieve vengono apportate modifiche ai set di dati e alla metodologia per allinearli ai dati coincidenti effettivi. Ad oggi, al momento dell'eventuale riallineamento, non si sono verificati cambiamenti per linee di tendenza o indicazioni di recessione. La maggior parte delle modifiche apportate fino ad oggi riguardava la rimozione di set di dati che presentavano revisioni precedenti inaccettabili o erano serie interrotte. La documentazione per questo indice era nel ottobre 2011 previsione.

Le previsioni di crescita dei posti di lavoro migliorano

Ecointersect Jobs Index prevede una crescita dei posti di lavoro privati ​​non agricoli di 135,000, leggermente in calo rispetto ai 140,000 del mese scorso. C'è un recente indebolimento dei fondamentali che storicamente hanno guidato la crescita dei posti di lavoro - e ora è una tendenza di tre mesi.

Confronto del miglioramento dell'occupazione non agricola BLS YoY (linea blu, asse sinistro) con l'indice di occupazione Econintersect (linea rossa, asse sinistro) e The Conference Board ETI (linea gialla, asse destro)

/images/employment_indices.png

Ecointersect Jobs Index si basa su elementi economici che creano posti di lavoro e (spiegazione qui) misura le dinamiche storiche che portano alla creazione di posti di lavoro. Esso misura generale fattori, ma non è preciso (quantitativamente) come molti specifico fattori influenzano la tempistica esatta dell'assunzione. Questo indice dovrebbe essere pensato come una misurazione delle pressioni sulla creazione di posti di lavoro.

Inoltre, la metodologia di aggiustamento stagionale BLS crea oscillazioni nel modo in cui i dati vengono riportati.

Al momento, la crescita dell'occupazione anno su anno è in media al di sopra dei livelli previsti dal Ecointersectl'indice dei lavori. La tabella seguente elenca le previsioni sui salari privati ​​non agricoli rispetto agli attuali (non titolo originale) BLS libri paga privati ​​non agricoli. Si prega di notare che i dati BLS vengono continuamente rivisti e questa sezione delle previsioni sull'occupazione delle previsioni economiche utilizza le stime BLS più recenti.

Eppure, il Ecointersect Jobs Index prevedeva un minor numero di posti di lavoro di quelli che si stanno effettivamente verificando. Una discussione del problema è in Ben Bernanke e l'enigma dell'occupazione. Negli ultimi tre mesi, l'indice è stato sovrastimato.

Econintersect Employment Forecast (linea blu), Fudged Forecast* (linea rossa) e Stima attuale effettiva della crescita mese su mese dei lavori non agricoli BLS (linea verde)

/immagini/z previsione2.PNG

* Crescita fudge basata sulla deviazione tra la previsione e l'attuale effettiva utilizzando una media mobile di 3 mesi

Un fattore fudge (basato sulla deviazione tra la crescita effettiva del BLS e il Ecointersect Viene fornito anche l'indice di occupazione negli ultimi 3 mesi). Il fattore fudge è fluido in quanto il BLS ha una significativa revisione a ritroso dei loro numeri di posti di lavoro.

Analisi degli indicatori economici:

Ecointersect analizza tutti i principali indicatori economici. La tabella seguente contiene collegamenti ipertestuali ai post. La colonna di destra "Predittivo" significa che questo particolare indicatore ha una componente principale (di solito diversa dall'indice stesso) - in altre parole ha una buona correlazione con le condizioni economiche future.

Collegamenti all'analisi degli indicatori:

Predictive
Indicatori principali
Previsioni economiche dell'ECRI x
Principale indicatore economico x
Metriche economiche
Prodotto interno lordo
Indice di attività nazionale della Fed di Chicago Limitato
Visione dell'economia della Federal Reserve (libro beige)
Riunioni del FOMC della Federal Reserve
Trasporti
Bilancia commerciale x
Traffico ferroviario x
Conteggio container marittimo x
Tonnellaggio di trasporto su camion
I consumatori
Sentimento dei consumatori dell'Università del Michigan
Credito al consumo
Consiglio di amministrazione Fiducia dei consumatori
Spese per consumi personali (PCE)
Prezzi
Prezzi e inflazione – CPI, PPI e Export/Import
Affari e produzione
Vendite all'ingrosso
Vendite al dettaglio Limitato
Sondaggio ISM non manifatturiero x
Vendite di produzione
Indagine sulla produzione ISM
Beni durevoli
Produzione industriale x
Indagine sull'industria dello stato dell'impero
Indagine sulle imprese della Fed di Filadelfia
Costruzione
Spese di costruzione
Nuova costruzione domestica
Immobiliare
In attesa di vendite domestiche
Case-Shiller Indice dei prezzi delle case
Vendite di nuove abitazioni limitato
Vendite di case esistenti
Indice dei prezzi delle case CoreLogic
occupazione
Richieste di disoccupazione iniziali settimanali
Indagine sulle aperture di lavoro e sul fatturato (JOLTS) Limitato
Rapporto sui lavori del Bureau of Labor Statistics x
Rapporto sull'occupazione ADP

Indicatori economici generali:

Dati mensili: [clicca qui per andare al file sorgente]

http://www.treasury.gov/resource-center/data-chart-center/monitoring-the-economy/Documents/monthly%20ECONOMIC%20DATA%20TABLES.pdf

Dati trimestrali: [clicca qui per andare al file sorgente]

http://www.treasury.gov/resource-center/data-chart-center/monitoring-the-economy/Documents/quarterly%20ECONOMIC%20DATA%20TABLES.pdf

Indice delle condizioni commerciali di Aruoba-Diebold-Scotti: [clicca qui per il file sorgente]

http://www.philadelphiafed.org/research-and-data/real-time-center/business-conditions-index/ads_2000.pdf

Previsioni EEI passate

Sottoindice di leva non finanziaria del National Financial Conditions Index (ANFCI)