Bangladesh: Yunus deve andare

Yunus Ecointersect: Il governo del Bangladesh ha ordinato la rimozione di Muhammad Yunus dall'incarico di amministratore delegato della Gameen Bank. Yunus ha vinto un premio Nobel per il suo lavoro nella microfinanza, un sistema che offre l'opportunità ai poveri di ottenere piccoli prestiti per avviare e gestire imprese. Il consiglio di amministrazione della banca sostiene Yunus e ha presentato una petizione all'alta corte per respingere l'azione del governo. Yunus ha fondato la banca Gameen.  

Ci sono sfumature politiche in questo disaccordo. Yunus è un critico franco del governo e nel 2007 ha cercato di formare un partito politico di opposizione. Il partito si sarebbe opposto al primo ministro Sheikh Hasina con l'appoggio dell'esercito del Bangladesh. Un AP l'articolo dice che Yunus e Hasina hanno "relazioni gelide".

Secondo Il New York Times:

Muhammad Yunus, l'economista del Bangladesh e Vincitore del premio Nobel per la pace che ha aperto la strada a piccoli prestiti per gli imprenditori del villaggio come un modo per combattere la povertà, è stato costretto a lasciare la banca da lui fondata, ha detto mercoledì il presidente della banca nominato dal governo.

Ma Grameen Bank ha contestato tale affermazione del presidente, Muzammel Huq, affermando in una dichiarazione che il signor Yunus stava "continuando il suo ufficio" mentre cercava consulenza legale.

Il sig. Huq ha affermato che il sig. Yunus è stato licenziato dalla carica di amministratore delegato dalla banca centrale, Bangladesh Bank, a causa di una violazione tecnica della legge che aveva creato Grameen. La sua nomina avrebbe dovuto essere approvata dalla banca centrale, ha detto Huq, ma non lo è stato.

"È stato sollevato dai suoi doveri per non conformità", ha detto Huq.

La Bangladesh Bank ha inviato una lettera a Grameen sottolineando quelle che si diceva fossero violazioni della legge che governava la banca e affermando che il signor Yunus era stato sollevato dalle sue funzioni. La banca ha insistito sul fatto che il consiglio non aveva dato seguito alla lettera.

Secondo l' PAPÀ, Yunus è accusato di mancato rispetto di una legge che impone di andare in pensione all'età di 60 anni. Yunus ha 70 anni.

Un rapporto nel Financial Express afferma che Gameen è stata presa di mira l'anno scorso quando un norvegese ha accusato l'istituto di microfinanza di aver deviato denaro per gli aiuti all'organizzazione sorella, Grameen Kalyan. Yunus ha negato di aver commesso alcun illecito.

Il Washington Post riferisce che il governo degli Stati Uniti è "costernato" dall'azione del governo del Bangladesh. Il WaPo ha scritto:

 L'ambasciatore americano James F. Moriarty ha incontrato giovedì il ministro delle finanze del paese, Abul Maal Abdul Muhith, nella capitale del Bangladesh, Dacca. In seguito ha detto ai giornalisti che gli Stati Uniti sono "profondamente turbati dal processo che sta cercando di rimuovere il professor Yunus. È un modo insolito di gestire un premio Nobel che è considerato fuori dal paese come uno dei più grandi del Bangladesh”.

GHG ha pubblicato articoli di analisi di Sanjeev Kulkarni e Ejaz Ghana che discutono della povertà dell'Asia meridionale e, nell'articolo di Kulkarni, della microfinanza.

Notizie GEI ha riportato (per saperne di più, clicca qui, per saperne di più, clicca qui, per saperne di più, clicca qui e per saperne di più, clicca qui) con l'accusa che si siano verificati abusi di microfinanza nella vicina India.

Nota dell'editore:  Vedi commento di feedback commento di Sabrina Islam che contiene questo link di notizie correlate:   LA Times.
     

Fonte:  Notizie CTV / Associated Press, Il New York Times, Il Washington Post e Financial Express  

Leggi Anche Post

Next post

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Post Passati